Test per l'ASL, comunità, enti

Per chi opera nelle comunità di recupero, offriamo una gamma di test che copre tutte le sostanze stupefacenti comunemente utilizzate. La profonda conoscenza delle esigenze degli operatori, ci permette di offrire delle soluzioni a misura di comunità, dei test affidabili per qualità ed accessibili per il prezzo.

I test disponibili coprone le seguenti sostanze, sia singolarmente che in combinazione tra di loro.

Test rilevamento droghe su urine

E' sufficiente prendere alcuni campioni di urina. Per il test ad immersione, occorre immegere la parte reagente del test per pochi minuti all'interno del campione di urina da esaminare, mentre nel caso del test a cassetta, vanno versate alcune gocce del campione con l'apposito contagocce (fornito in dotazione insieme al test) all'interno della preposta cavita' che si trova nella cassetta. In pochi minuti si ottiene il risultato: una prima riga (C) serve ad indicare che il test e' regolarmente funzionante, mentre una seconda riga (T) apparira' se l'esito del controllo e' negativo. La mancanza della riga C rende il test nullo, mentre la riga T indica la negativita' del test, a prescindere dall'intensita' del suo colore. In caso di test positivo la riga T non appare.

Elenco delle sostanze rilevabili:

  • Amfetamina
  • Antidepressivi Triciclici
  • Barbiturici
  • Benzodiazepine
  • Buprenorfina
  • Cocaina
  • Cotinina
  • EDDP
  • Fenciclidina
  • Fantanyl
  • Ketamina
  • MDMA (extasy)
  • Metadone
  • Metamfetamine
  • Methaqualone
  • Morfina/Oppiacei (Eroina)
  • Oxycodone
  • Propozyphene
  • Tramadolo
  • THC (Cannabis)

Test rilevamento droghe su saliva

E' sufficiente prendere alcuni campioni di saliva, mediante l'apposito tampone. Inserire il tampone nell'apposito contenitore e in pochi minuti si ottiene il risultato: una prima riga (C) serve ad indicare che il test e' regolarmente funzionante, mentre le righe (T) appariranno se l'esito del controllo e' negativo. La mancanza della riga C rende il test nullo, mentre la riga T indica la negativita' del test, a prescindere dall'intensita' del suo colore.

Elenco delle sostanze rilevabili:

  • Amfetamina
  • Benzodiazepine
  • Cocaina
  • Fenciclidina
  • Metamfetamine
  • Morfina/Oppiacei (Eroina)
  • THC (Cannabis)

Test per l'alcol

Le bevande alcoliche, sono state apprezzate fin dai tempi più remoti. Recentemente pero' il loro consumo e' aumentato notevolmente da parte della fascia piu' giovanile della popolazione e gli influssi dell'alcol stanno avendo una sempre maggior rilevanza su tanti incidenti che avvengono per strada, come sul luogo di lavoro, ecc.

Farmalon offre dei test di vario genere, sia di auto-controllo che per controllo da parte di terzi.

Il superamento del limite legale e' variabile da soggetto a soggetto, dato che il peso, l'altezza, il sesso e tanti altri fattori, giocano un ruolo determinante nel metabolismo e non e' quindi possibile definire a priori un valore che sia unico per tutti.

Per chi invece deve effettuare controlli su terzi ci sono varie tipologie di test, per rispondere a tutte le esigenze.

Test colorimetrico sulla saliva

Si tiene l'estremita' del test in bocca, a contatto con la saliva ed in base al colore che assume la fascia reagente, si puo' definire il livello di alcol nel sangue. La fascia reagente cambia colore sull taratura di 0,0 - 0,5 - 0,8 - 3,00 g/l

Test sull'aria espirata

Disponibile con taratura di 0,1 oppure di 0,5 il test funziona attraverso dei granuli reagenti. Si soffia all'interno del tubetto che li contiene e si attende il risultato. Se i granuli perdono il colore, passando dal giallo ad un colore grigio-ghiaccio, il limite e' stato superato.

Test strip su urina (Novità)

Il test consente di rilevare la presenza di alcol nel sangue, attraverso quello che viene espulso dalle urine.

Test anti adulterante:

Spesso capita di trovarci di fronte ad un campione di urine che ci convince poco, vuoi perchè la persona appare "sospetta" oppure perchè il prelievo non è avvenuto a vista, oppure perchè il campione è “freddino”.

In questi casi, il test anti adulterante può darci una valida indicazione: Si tratta di una striscia reattica comprendente i seguenti 7 parametri: Creatinuria, pH, peso specifico, candeggina, clorocromato di piridinio, nitriti e glutaraldeide.

La striscia comprende 7 tamponcini colorati che assumeranno ognuno una diversa colorazione dopo l'immersione nel campione di urine. In vase alla colorazione assunta, si potrà capire se e quali parametri sono alterati, avendo così una buona indicazione sulla avvenuta manomissione del campione o meno.

/foto/mini/farmalon-07.jpg /foto/mini/farmalon-01.jpg